Il Feng Shui per la camera dei nostri bimbi

By Carlotta

I bimbi passano molto tempo nelle loro camerette a giocare e a scaricare le loro energie! E appunto parlando di queste, che vorrei approfondire il tema della camera da letto dei nostri figli. Ci sono due regole importanti da osservare: ottimizzare la presenza di energia attiva e creativa per le occupazioni diurne, quando si gioca e si studia (almeno si dovrebbe…) e assicurare condizioni adeguate per un sonno tranquillo.


Poiché l’energia del sole, l’energia naturale per eccellenza, è importantissima, bisognerebbe studiare attentamente l’esposizione della camera. Questa dovrebbe essere a Est o a Sud-est, in modo da beneficiare al massimo della calda energia del Sole nascente e durante il giorno.

Per quanto riguarda la scelta dell´arredo, si dovrebbe optare preferibilmente per il legno, con forme sinuose e arrotondate. Il Feng Shui insegna a disporre lo spazio in cui viviamo per lasciare fluire liberamente le energie positive ed eliminare quelle negative. Secondo questa filosofia si sconsiglia l´uso di armadi a ponte e letti a castello, che potrebbero indurre nel bambino un senso di oppressione.  Il letto non dovrebbe essere collocato in asse con la porta o sotto la finestra, bensì in una zona riparata e tranquilla.

Anche sulla scelta del pavimento consiglierei il legno, con il parquet, evitando la moquette che cattura polveri di varia natura e acari, i peggiori nemici delle allergie dei nostri piccoli.

Una considerazione che faccio sempre è quella di evitare in questa stanza apparecchiature elettriche (computer, televisione, radiosveglia…) per non sottoporre i bambini a campi elettromagnetici nocivi. E se proprio televisione e Pc non possono mancare, cercate di non lasciarli mai in stand-by durante la notte. Non solo risparmierete, ma eviterete di creare campi nocivi e dannosi.

Anche l´illuminazione dovrebbe essere di due tipi: diffusa, per lo svolgimento delle attività diurne (gioco e studio); calda e puntuale, per favorire il riposo ai bambini, che spesso hanno paura del buio.

Riguardo la scelta delle vernici, consiglierei quelle naturali ed ecologiche. Queste sono prive di sostanze tossiche, spesso causa di allergie respiratorie nei bimbi. Lo so che sono molto costose, ma quando si fa una ristrutturazione vale la pena optare per una vernice migliore per la stanza dei piccoli.

Come ultimo consiglio, suggerirei di pianificare le scelte di arredo, colori e materiali vari sempre con i vostri figli. Saranno fieri del lavoro svolto insieme a tutta la famiglia e soprattutto avranno voglia di starsene ben volentieri in cameretta con i loro amichetti o semplicemente a intrattenersi da soli.

Carlotta, mamma-architetto

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Comments

  1. Carlotta – this website is simply amazing ! well done . so many wonderful tips for our little ones . Croque monsieur …what a fab idea for a quick lunch for out kiddies when the fridge is empty……….well done . you should open a little kitchen in London soon ! ill be the first customer – lots of love simona xxxxxxxx

  2. …e brava Carlotta!!!!
    xD

  3. congratulazioni e continuate alla grande!!!!!

  4. Carino… e utile!

  5. Carlotta says:

    Dear Simona, the little kitchen in London? Why not!! My luggage is always ready to travel…Thanks for your congratulations!!

  6. Carlotta says:

    Grazie a tutte per il vostro sostegno e lo stimolante entusiasmo. Continuate a seguirci!!

  7. Sicuramente!! 😉

  8. MITICO!!!!!!!
    Bravissime!!! Sono molto orgogliosa di voi….

  9. Giovanna says:

    Grazie Carlotta, molto interessante il feng shui…non sono sicura di crederci, ma meglio crederci che non crederci, no? Come sempre tu e Daniela date prova di professionismo e semplicità…complimenti!!!

  10. Carlotta says:

    Giovanna, grazie per i complimenti e continua a seguirci!! …seguiranno tanti altri argomenti interessanti…

Speak Your Mind

*