L’orto botanico di Palermo: passeggiata tra alberi del sapone, piante carnivore e ficus strangolatori

By Daniela

PALERMO WITH KIDS

Itinerario n.1: Orto botanico

Palermo è una meta estremamente interessante per un viaggio con i bambini: piena di vita, di sole, di testimonianze architettoniche di ogni epoca, di sapori e di profumi.  Ma se dopo un po’ tutta questa esuberanza vi ha affaticato e volete una pausa verde per recuperare le forze e ripartire più entusiasti di prima, perché non andate all’Orto botanico?

L’Orto botanico di Palermo è uno dei segreti meglio custoditi della città: entrate e vi ritroverete in un’atmosfera fuori dal tempo, lontani da frastuoni e confusione.

Nei tempi andati un Orto botanico, che  allora si chiamava Orto dei semplici, era veramente indispensabile per una città, perché costituiva una sorta di farmacia naturale. Quando antibiotici e simili preparati farmaceutici non esistevano, era lì che la gente veniva se aveva bisogno di rimedi per curarsi. All’interno dell’edificio principale, affiancato da due sfingi di pietra, c’è una specie di pulpito. Lì si metteva il dimostratore a illustrare le caratteristiche e le proprietà delle piante agli studenti e giornalmente distribuiva pozioni e preparati a chi ne aveva bisogno.

L’orto botanico di Palermo è molto importante anche perché, visto il clima di cui gode la città, vi si poterono acclimatare una gran quantità di piante esotiche e piante tropicali. Nei tempi passati molti frutti che oggi troviamo normalmente sulle nostre tavole cominciarono a essere coltivati proprio in quest’orto, prima di andare in giro per l’Europa, e primo tra tutti il mandarino.

Fare una passeggiata all’interno di questo paradiso terrestre è già di per sé un’esperienza meravigliosa, ma se volete saperne di più e scoprire i segreti di piante e alberi secolari prenotate una visita guidata per famiglie e bambini (costo 30 EURO, fino a un massimo di… 30 bambini!).

Le guide specializzate sapranno motivare i vostri pargoli alla scoperta della natura: con loro i ragazzi scopriranno che ogni pianta ha una storia da raccontare! Fatevi mostrare il ficus strangolatore, così chiamato perché basta che un uccellino porti un suo semino in una cavità di un albero che lui  comincia a crescere crescere crescere fino a “strangolare”  l’albero ospitante.

Oppure le piante carnivore, ognuna delle quali ha sviluppato una sua strategia vincente per nutrirsi di …proteine!

O la pianta apparsa sulla terra prima dei dinosauri, la cicas...

Personalmente quando ero piccola mi affascinava l’albero del sapone con le cui noci, mi avevano spiegato, si potevano addirittura lavare i vestiti. Da grande quelle stesse noci le ho trovate in un negozio di articoli naturali in Germania, anche se ve lo confesso, non ho ancora provato a farci il bucato ecologico (uno dei miei buoni propositi per l’anno nuovo).

Alla fine della visita, mamma e papà potranno riposarsi contemplando le bellissime ninfee mentre i bambini giocano a fare i Robinson nella capanna di bambù o a nascondersi tra le radici del ficus strangolatore (niente paura. Non correranno nessun pericolo!).

Orto Botanico di Palermo

Via Lincoln, 2b

90123 Palermo

Per informazioni e prenotazioni: 091 6238241

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Comments

  1. Fabiola says:

    Ma che fine ha fatto il dimostratore sul pulpito? Sarebbe molto interessante per grandi e piccini conoscere i segreti medicinali delle nostre amiche piante…

  2. Daniela says:

    E’ vero! Bisognerebbe chiedere di reintegrarlo nelle sue funzioni!

  3. Maurizio says:

    Complimenti, mi piace molto!

  4. Roberto says:

    Complimenti per il sito e per le Vostre ricette!!!

  5. Daniela says:

    Grazie Roberto! E vedrai, le ricette sono facilissime da realizzare!

  6. Daniela says:

    Grazie Maurizio e continua a seguirci!

  7. Bell’idea per una gita coi bambini. Io sono stata a Palermo solo una volta, pioveva e ho dovuto rinunciare all’orto botanico, che comunque era sulla lista. Mi è stato consigliato da molti.

    Bello il tuo blog, così pieno di idee anche per gli adulti. Ed interessanti i corsi di cucina per bambini.

  8. Daniela says:

    Grazie mille Rossella. E la prossima volta che capiti a Palermo visita l’orto botanico. Sono sicura che stavolta non pioverà!!

  9. Siete grandi, sono contento e molto bello il vostro orto botanico!!

  10. Daniela says:

    @ Davide

    Grazie!!

Speak Your Mind

*