Dove prendere il miglior tè all’inglese di Londra (con i bambini)

By Daniela

Sicuramente avete presente cosa intendo: il tè all’inglese del nostro immaginario collettivo, completo di finger sandwich, scones e pasticcini, servito da un impettito e riservato cameriere british, rigorosamente con teiera e suppellettili d’argento.

Sì, ma come coniugare tutto questo con i bambini?

I posti favolosi dove prendere il tè all’inglese a Londra ovviamente non mancano, frequentati da turisti e da locali, perché gli inglesi, tradizionalisti come sono, adorano questo rituale. Però, in alcuni, ad esempio il famosissimo e stupendo Ritz, dove il dress code impone di non vestire casual o in jeans, io personalmente avrei paura a portare i miei figli. Già mi immagino i camerieri travolti dalla mia marmaglia mentre trasportano una montagna di pasticcini e scones su un vassoio d’argento!!

E allora? È proprio vero che l’unico posto dove sorseggiare il tè delle cinque con i vostri amati pargoletti può essere solo MacDonald’s?

A Londra, proprio su Piccadilly,  c’è un posto  favoloso e sufficientemente childrenfriendly per poter andarci con i bambini e contemporaneamente deliziarvi con un magnifico tè e godere della bellezza del luogo: the Wolseley.

The Wolseley era ai primi del secolo scorso una lussuosa show room di automobili, le Wolseley per l’appunto . Poi è diventato una banca e infine, nel 2003 uno splendido ristorante.

Il menu è limitato, per intenderci di quei posti dove le cose sono talmente buone e di ottima qualità che anche se prendete un uovo al tegamino sarà il migliore che avrete mai preso in vita vostra.

L’afternoon tea, rigorosamente servito con teiera e servizio d’argento, è accompagnato da un assortimento di dolcini (macarons, eclairs, ecc…) tutti uno più buono e più fresco dell’altro. Buonissimi i finger sandwich, cioé strisce di sandwich  farcite con salmone, cetrioli o tonno,  ai quali (come mi piace immaginare) un cameriere serissimo e assorto si è impegnato a togliere la crosta uno per uno.

E gli scones poi, con una crosta dorata che nasconde un interno soffice al punto giusto, serviti come da tradizione con la clotted cream, un tipo di panna più spessa della nostra, ma non montata e la marmellata di fragole.

Certo non è economicissimo, ma 21 sterline per un afternoon tea completo, specie ora che la sterlina (mi dispiace per i nostri amici inglesi) è scesa, è un piccolo lusso che tutti possiamo permetterci una volta tanto.

E se proprio volete straviziarvi potrete prendere lo champagne tea, mentre per i bimbi andrà benissimo il cream tea a sole 9.75 sterline. E poi dopo aver mangiato tutte quelle bontà alle 6 del pomeriggio, la sera potrete tranquillamente cavarvela con un economicissimo pasto a base di yoghurt e frutta!

Consiglio: prenotate direttamente sul sito, in modo da non rischiare di non trovare posto!

The Wolseley

160 Piccadilly

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Speak Your Mind

*