Dolcetti alla farina di teff, ricotta e cranberries (glutenfree)

By Daniela

Lo confesso. Fino a qualche settimana fa, di questa farina non conoscevo neanche l’esistenza. Stava in bella mostra, insieme alla farina di castagne e a quella di mais, sullo scaffale di un negozio di alimentazione naturale, sezione glutenfree. Dopo essermi documentata sul web, ho fatto le seguenti scoperte:

Teff, il supercereale dell’Etiopia

È il grano più piccolo del mondo, ce ne vogliono 150 chicchi per ottenere l’equivalente del peso di un chicco di grano.

Si tratta di un cereale antichissimo, conosciuto già 4000 anni a.C. – pare sia stato rinvenuto nella tomba di un faraone – e che viene coltivato solo in Etiopia e in Eritrea. È utilizzato per fare il pane etiope, injera, che costituisce la base della loro alimentazione. Il pane a base di teff, a differenza di quello fatto con altri cereali, ha il pregio di conservarsi soffice per almeno tre giorni.

Le proprietà nutritive del teff sono numerosissime; questo cereale può vantare una sfilza di vitamine e sali minerali che non finisce più. Ma soprattutto è glutenfree.

Gli occidentali, che hanno scoperto il teff solo da poco,  stanno facendo gli occhi dolci a questa pianta, che probabilmente in futuro potrebbe essere coltivata anche in India, Pakistan, Nepal, Australia, e in alcuni stati europei e americani.

Poiché la farina di teff può essere utilizzata come una normale farina, ho leggermente modificato una vecchia ricetta per il ciambellone.

Le tortine che ho ottenuto sono buonissime, morbidissime e il gusto è appena leggermente più aspro della farina di grano. Se poi, come il pane injera, si mantengano morbide per più di tre giorni, questo purtroppo non ve lo so dire perché le caviette le hanno già divorate immediatamente dopo la foto.  (Ormai si appostano dietro di me non appena mi vedono prendere la macchina fotografica…)

Ingredienti (per 4 dolcetti fatti con stampi di 300 ml di volume)

50 gr di burro,  80 gr di zucchero, 1 bustina di zucchero vanigliato,  2 uova, 100 gr di ricotta, 200 gr di farina di Teff, 1 pizzico di sale, 2 cucchiaini di lievito, 50 gr di cranberries, 3 cucchiai di latte

Fate un impasto con il burro, lo zucchero e lo zucchero vanigliato e aggiungete la ricotta e le uova. Mischiate bene. Poi aggiungete a cucchiaiate la farina con il lievito e infine il latte e i cranberries.

Ungete le formine con il burro, infarinate con farina di teff e versatevi l’impasto.  Cuocete in forno già caldo a 180° per circa 25 minuti.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Comments

  1. ciao! ho scoperto il vostro sito tramite “tempo di cottura”, complimenti è molto carino e dato che abbiamo gli stessi interessi (addirittura un paio di etichette uguali!) vi seguirò con piacere inserendovi nei preferiti…buona giornata!

  2. Daniela says:

    Benvenuta da parte mia e di Carlotta! Ti abbiamo ricambiato la visita, il tuo sito è delizioso ed è vero che abbiamo tanto in comune… Alla prossima ricetta!

  3. Anche queste da assaggiare. Belle e semplici le vostre ricette 😉

  4. ciao scusa potresti dirmi dove si trova questo negozio che vende la farina di teff, nome citta e via se possibile la sto cercando pure io… grazie e ciao. ps complimenti x i dolcetti :-)

  5. Daniela says:

    @ Salvo

    Ciao Salvo, grazie per la visita. Io trovo questa farina in Lussemburgo e Germania. Ti farò avere il nome della marca così potrai contattarli riguardo alla distribuzione in Italia.

Speak Your Mind

*