Zuppa con i pesci del 1° aprile

By Daniela

Fate uno scherzetto a mamma e papà e preparate la colazione del 1° aprile. Vedrete che faccia faranno quando direte loro che di prima mattina c’è la zuppa con i pesci!

La “zuppa” (crema di ricotta e yoghurt) è super facile da fare e piena di vitamine. Per i pesciolini, dovrete probabilmente farvi aiutare da un adulto. La pasta frolla la potrete comprare già fatta, oppure farla voi, con una ricetta semplicissima.

Ingredienti per 4 persone

Per la crema:

  • 400 gr di ricotta
  • 400 gr di yoghurt greco
  • 2 cucchiai di miele
  • buccia di limone biologico grattugiata
  • 200 gr di mirtilli
  • qualche goccia di colorante per cibi naturale azzurro

Per i pesciolini di  pasta frolla:

  • 250 gr. di farina
  • 125 gr. di burro
  • 100 gr di zucchero
  • 1 pizzichino di sale
  • un uovo
  • la buccia di un limone grattugiata
  • zucchero colorato e confettini per decorare

Cominciate dai pesciolini.

Mettete in una ciotola la farina, lo zucchero, il sale e la buccia di limone (vi ricordate come si fa? Adoperate il riga limoni, ma state attenti a incidere solo la parte gialla, quella bianca è amara). Aggiungete il burro freddo tagliato a cubetti, l’uovo e amalgamate gli ingredienti. Lavorate il meno possibile, anzi meno riuscite a impastare meglio è, perché altrimenti i biscotti vengono duri .

Ricetta pasta frolla  per le bimbyste (ovvero per tutte quelle che possiedeno un Bimby e ci chiedono sempre le ricette per quest’apparecchio):

mettete nel Bimby la scorza del limone e lo zucchero, tritate 10 secondi, vel. 8.

Unite farina, sale, burro e uovo e impastate 20 sec. vel. 5.

Quando gli ingredienti sono ben amalgamati formate una palla, copritela con la carta argentata e mettetela in frigo per 15 minuti.

Riscaldate il forno a 150°. Prendete la pasta frolla, spargete un po’ di farina sul tavolo e stendete la pasta a uno spessore di circa 3 millimetri. Ritagliate i pesciolini con una formina, mettete loro gli occhietti e poi spolverizzate con lo zucchero colorato. Infornate per circa 15 minuti a  150°.

Il più è fatto.

Ora mischiate la ricotta con lo yoghurt e il miele, aggiungete la buccia grattugiata del limone. Colorate con 1 goccia (ne basta veramente pochissimo) di colorante per alimenti blu naturale. Dovrete ottenere un colore azzurro tenue.

Lavate e asciugate i mirtilli (mi raccomando delicatamente, se non volete fare succedere un disastro ecologico).

Distribuite la crema di ricotta e yoghurt  in 4 ciotoline e aggiungetevi  i mirtilli. Mescolate  delicatamente.

Servite la “zuppa” accompagnata dai “pesciolini”.

I pesciolini che non mangiate subito potrete offrirli ai vostri amici. Sempre che ve ne rimangano, si intende…

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Speak Your Mind

*