10 consigli per viaggiare in macchina con i bambini

By Daniela

Diciamo subito che spostarsi in auto con i bambini, specialmente se il viaggio è lungo e i bambini sono molto piccoli, non è per nulla facile. Ma con un po’ di organizzazione, un pizzico di buona volontà e tanta tanta pazienza, anche un viaggio in macchina si può trasformare in una piacevole esperienza per tutta la famiglia.

  1. Riguardo all’ora di partenza ideale non abbiamo suggerimenti, perché ogni famiglia è diversa dall’altra e ci sono quelle per cui l’ora migliore per mettersi in viaggio è la notte, quando i bambini dormono, e chi invece preferisce partire subito dopo pranzo e fermarsi già dopo 3 ore per cenare e dormire in albergo, magari dopo una bella pausa gioco in un parco. Sperimentate un po’ con la vostra famiglia fino a trovare la soluzione ideale per voi.
  2. Cercate di fermarvi ogni 3 ore e fate una bella sosta in una stazione di servizio con un’area verde. Scatenate i vostri piccoletti, fateli correre, giocare e saltare. Per loro è particolarmente difficile e frustrante dover stare fermi per ore e ore in macchina.
  3. Fa parte delle attrattive di un viaggio in macchina avere il via libera di mamma e papà (anche quelli più salutisti) per sgranocchiare schifezzine varie. Cercate di limitare il danno e pensate anche a qualche opzione più sana: succhi di frutta senza zucchero aggiunto (anziché bevande gassose zuccherate), chips di mais (magari biologiche, senza grassi idrogenati) e molta frutta secca. Ai miei bambini piace tantissimo l’uvetta,  specialmente se è confezionata in piccole scatoline monoporzione. Non dimenticate acqua a volontà, magari in bottigliette singole per ogni bambino e una abbondante provvista di rotoli di carta assorbente e fazzolettini per ogni evenienza.
  4. Investite nell’acquisto di un DVD portatile per automobile e fate preparare ai vostri figli una selezione di film e cartoni animati da guardare in viaggio.
  5. Fate portare a ogni bambino uno zainetto con libri, giornaletti per il viaggio e il peluche preferito.
  6. Se viaggiate con bimbi piccoli, appendete dietro gli schienali anteriori due tascone porta giochi da viaggio: i bambini si divertiranno a prendere da soli giochini, libretti, ma anche merendine e bibite.
  7. In alternativa ai soliti panini, potete preparare dei bento box, cioè delle apposite scatole giapponesi con pranzi e cene in miniatura: frittatine alle verdure, spiedini di pollo, carne o pesce e persino insalate complete di condimento in mini scatoline e dolcetti in miniatura. Potrete ordinare bento box completi di accessori per la decorazione in alcuni siti europei o giapponesi. Io mi sono trovata molto bene ordinando da questo sito.
  8. E se succede il disastro che nessuno vorrebbe accadesse mai, cioè un bambino che vomita in macchina? Oltre al cambio di vestiti, portate con voi una scatola di caffè macinato. È efficacissimo per neutralizzare i cattivi odori.
  9. Non dimenticate cuscini e coperte per rendere il viaggio in macchina più confortevole.
  10. E infine, last but not least, la gestione dei conflitti della vostra prole in macchina. Qui purtroppo non esistono ricette magiche, però potete provare a fermare la macchina e far cambiare periodicamente di posto i bambini (si distraggono e hanno una scusa in meno per litigare). Una volta rientrati in macchina, mettete musica classica per un effetto calmante. E mi raccomando, se qualcuno di voi ha trovato la formula vincente per viaggiare in macchina senza stress e senza litigi, fatecelo senz’altro sapere!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Comments

  1. Suggerimenti da stampare e mettere in valigia assolutamente! bravaaaa

  2. Daniela says:

    Grazie Donatella. Spero che ogni mamma (ma sono benvenuti anche i papà chiaramente) contribuisca con i suoi consigli per viaggiare sereni con i bambini, che è una cosa meravigliosa, ma non facile…!

  3. Fabiola says:

    Fantastiche strategie! Funzionano anche con i nonni da portare in viaggio?

  4. Daniela says:

    Tu prova e poi facci sapere!!

Speak Your Mind

*