Amsterdam: musei e bambini

By Carlotta

Ho sempre pensato che valga sempre la pena portare i bambini al museo  …nonostante spesso sia una pena per noi!! E’ anche vero, che da parte nostra bisogna avere tanta pazienza e abilità nel coinvolgerli. Ma come ? Per esempio facendo portare loro una macchina fotografica, un blocco notes per disegnare  e annotare pensieri ed emozioni.

Questi i miei suggerimenti per la scelta dei musei ad  Amsterdam.

  1. …forse per i più grandicelli, il museo di Anne Frank. Nel retro di questa abitazione, si nascose la famiglia di Anne per più di due anni. Ed è in questa casa che scrisse il suo diario, esposto qui. Vi consiglio di acquistare in anticipo il biglietto d’ingresso, la fila non finisce mai…

Indirizzo: Prinsengracht 267 .

2. Rijksmuseum , è il più grande museo d’Olanda.  Potrete ammirare i quadri di Rembrandt e Vermeer. Se i bambini all’inizio non rimarranno impressionati dai dipinti, forse mostreranno un certo interesse per le stupende case di bambole del 17° secolo di Petronella Dunois. Le “doll’s house” sono tutte costruite a mano, in legno con una minuziosità di dettagli da far spalancare la bocca anche a noi adulti…figuratevi i bambini!!

Indirizzo: Stadhouderskade 42 (Quartiere dei Musei).

3.  Il museo di Van Gogh. Visitate il mondo di Van Gogh e i suoi capolavori, 200 dipinti e 550 tra disegni e acquerelli. I bambini li adorano, probabilmente  per la scelta dei colori vivaci.
Indirizzo: Paulus Potterstraat 7 (Quartiere dei Musei).

e…buona visita!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Comments

  1. your website is fantastic, interesting and very helpful for people.

    BRAVIIIIII

  2. Carlotta says:

    Ciao Pietro, many thanks for your visit. Keep in touch and stay tuned!

Speak Your Mind

*