8 giochi da viaggio da fare con i bambini

By Daniela

Oggi parliamo di giochi da fare in viaggio, non del tipo per cui dovete portarvi dietro ingombranti confezioni dotate di carte, cartine, dadi e altri piccoli e facilmente perdibili pezzi e neanche di quelli di plastica, grandi e rumorosi, ma piuttosto quel tipo di passatempi per cui non avete bisogno di niente, solo di un’allegra compagnia. Sono giochi che vi torneranno utilissimi per distrarre i vostri figli mentre aspettate al ristorante o siete bloccati in una interminabile fila davanti al museo o alle montagne russe, o ancora il viaggio stesso sembra non finire mai.

  1. Vegetali, animali e minerali: un giocatore pensa a qualcosa che rientra in una delle categorie elencate sopra e gli altri devono indovinare facendo domande, a cui però può essere risposto solo con un sì o un no. Il turno passa al giocatore che riesce a indovinare e il gioco ricomincia. Facile e appassionante, ci ha salvato innumerevoli viaggi!
  2. Indovina chi sono: una variante del gioco precedente. Un giocatore pensa a un personaggio famoso e gli altri devono indovinare facendo domande a cui si può rispondere solo con sì o no. Chi indovina sarà il nuovo personaggio misterioso.
  3. Chi riesce a stare più tempo…: gioco salva nervi e famiglie, perfetto per le lunghe file davanti alle attrazioni turistiche. Tutti i giocatori stanno in piedi su una gamba sola, vince chi riesce a stare in piedi più a lungo. Poi si può passare a chi riesce a stare più a lungo con una mano alzata, con due mani alzate, ecc…
  4. Nomi, città, animali, fiori o piante: si sceglie una lettera e poi si cercano nomi, città, animali, fiori o piante con quella iniziale. Si può fare al ristorante con carta e penna, ma anche in versione orale durante il viaggio in macchina, treno, o nave.
  5. Nando lo Strambo: Nando è una persona veramente stramba. Gli piacciono i cavoli, ma non gli piace il gelato. Gli piacciono le carote, ma non gli piacciono le torte. Perché? E’ quello che dovrete indovinare. In questo caso Nando ha deciso che gli piace tutto quello che comincia con la C seguita dalla A. Oppure gli piace la lattuga, ma non gli piace il limone. Gli piace il panettone , ma non gli piace il torrone. Perché?Nando ama tutto quello che ha una doppia t. Chi indovina diventa il nuovo Nando.
  6. Il mercante: il giocatore-mercante apre un negozio a sua scelta e dice, per es.: nel mio negozio di generi alimentari vendo una cosa che comincia con la S. Gli altri giocatori hanno tre possibilità di indovinare (ad es. spaghetti). Se uno di loro indovina può aprire un nuovo negozio, altrimenti il mercante dice cosa stava vendendo e ricomincia il gioco con un’altra mercanzia.
  7. Interra la mucca: un gioco perfetto per i viaggi in macchina. I giocatori dei due lati dei finestrini fanno a gara per vedere il più alto numero di mucche. Attenzione però! Se la macchina passa vicino a un cimitero, tutte le mucche vanno sotterrate! Fissate un limite di tempo. Vince il giocatore che ha più mucche.
  8. Scioglilingua: un classico sempre amato da bambini, adolescenti e genitori. Ecco qualche esempio:
  • sopra la panca la capra campa. Sotto la panca la capra crepa.
  • Trentatré trentini entrarono a Trento tutti e trentatré trotterellando.
  • Tigre contro tigre. Tigre contro tigre. Tigre contro tigre.
  • Apelle figlio di Apollo fece una palla di pelle e di pollo e tutti i pesci vennero a galla per vedere la palla di pelle e di pollo fatta da Apelle figlio di Apollo.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Comments

  1. Fabiola says:

    Bene, bene, bene! Mi aspetta un viaggio in macchina di appena settemila chilometri. Pensi possa funzionare anche con il partner?

  2. Daniela says:

    Con il partner funziona sicuramente. Specie se ha un animo da fanciullino….

Speak Your Mind

*