Zucchette aperitivo alla curcuma

By Daniela

State preparando una cena con amici e i vostri cuochini si aggirano in cucina disoccupati e desiderosi di aiutarvi?  Perfetto! Saranno loro a occuparsi dell’aperitivo. Questo è facile da fare, buono e di effetto e di solito gli ingredienti li avete tutti in casa. Inoltre i cuochini faranno amicizia con una spezia misteriosa chiamata curcuma….

Ingredienti (per circa 20 zucchette):

  • 1 rotolo di pasta sfoglia biologico
  • dadetti di formaggio a scelta
  • 1 uovo
  • ½ cucchiaino di curcuma;
  • 1 taglia biscotti a forma di zucca
  • 1 coltellino
  • 1 pennello da cucina

Ritagliate dalla pasta sfoglia con la vostra formina un numero pari di zucche.

In una ciotolina sbattete un uovo con la curcuma.

Su metà delle zucche mettete un dadino di formaggio, poi spennellate i bordi con il miscuglio di uova e curcuma. Con l’aiuto di un adulto, fate dei tagli verticali (in modo da ricordare la zucca) sull’altra metà di zucchette, facendo attenzione a lasciare le zucchette intere. Ora sovrapponete le zucche intagliate alle zucche con il formaggio. Premete bene per fare aderire i bordi. Disponete le zucche su una teglia antiaderente e spennellate con la mistura di uova e curcuma.  Cuocete in forno già caldo a 200° per circa 10 minuti.

Ottime per un aperitivo autunnale  con la vostra famiglia! Chiaramente potete variare il ripieno come volete: dadetti di prosciutto, wurstel, o anche dadetti di zucca cotta  ecc…

Incontriamo la signora Curcuma

La signora Curcuma viene dall’India.  Appartiene alla famiglia delle Zingiberacee, cioè è una cugina dello zenzero, che conosceremo prossimamente nei nostri viaggi culinari.

La curcuma ha un fiore splendido, ma in cucina si usa la radice (il rizoma), che viene fatta bollire a lungo e poi seccare. Infine la radice secca viene macinata per ottenere una polvere di un bel colore giallo-arancione intenso.

La curcuma ha tantissime proprietà: aiuta la digestione, stimola l’appetito e aiuta a eliminare le tossine (cioè quelle sostanze di cui il nostro corpo si deve sbarazzare per restare sano). In India la radice di curcuma serve anche per curare scottature, bruciature e ferite della pelle. Ma la curcuma ha anche un’altra qualità e cioè può essere utilizzata per colorare i cibi. Pensate un po’: un colorante che oltre a rendere le nostre preparazioni belle, le rende anche buone per la nostra salute.

Chiaro che con tutte queste virtù in passato la gente era disposta ad andare perfino in capo al mondo e pagarla a peso d’oro per procurarsela!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Comments

  1. Davvero buonissime queste sfoglie golose…

  2. Daniela says:

    @Ilaria: grazie! E sono sempre un gran divertimento per i bimbi!

  3. Bellissima idea! Ehm…solo mi manca il tagliabiscotti a forma di zucca :(

  4. Daniela says:

    @solitamente.
    Puoi anche disegnare la sagoma di una zucchetta e tagliare la pasta sfoglia in questo modo :)!!

Speak Your Mind

*