La torta di mele di Biancaneve

By Daniela

Ce l’avete presente il bellissimo cartone animato della Disney, Biancaneve? La scena in cui l’affascinante eroina canticchiando si mette all’opera per preparare una crostata di mele, anzi una “crosmata di tele”, come dicono i nanetti?

Vi siete mai chiesti che sapore possa mai avere quella torta dall’aspetto delizioso? E soprattutto, i vostri bimbi vi hanno mai domandato di prepararla?

I miei terribili tre sono sempre stati interessati a mangiare le prelibatezze raccontate nelle favole, dalla pappa di Ricci d’oro e i tre orsi, al dolce nuziale di Riccardin dal ciuffo, passando per la torta con anello a sorpresa di Pelle d’asino, e quindi spesso mi sono trovata a fare esperimenti di cucina favolistica.

Eccovi la ricetta della “verissima” torta di Biancaneve, nella versione Little Kitchen. Mi sono pure procurata uno stampo rosso fiammante made in USA per l’occasione.  L’unica differenza è che non abbiamo chiamato gli uccellini per decorarla con le loro zampettine!

Ingredienti (per una crosmata di tele grande e una piccola)

Per la pasta:

  • 400 g farina
  • 250 g burro
  • 1 pizzico di sale
  • 2 cucchiai di acqua fredda, anzi gelata
  • 4 cucchiai di zucchero
  • 1 uovo

Per il ripieno:

  • 6 mele (scelte tra differenti varietà, ad es. 3 Jonagold e 3 Granny, in modo che la loro consistenza in cottura sia diversa)
  • 80 g zucchero
  • 1 cucchiaio di farina
  • 1 pizzico di cannella
  • ½ cucchiaino di sale;

1 uovo per spennellare, formine da biscotto, pennello da cucina

Questa dose di pasta è sufficiente per una grande torta e una tortina piccola (la monella numero tre pretende e ottiene quasi sempre di fare una versione in miniatura di ciò che preparo in versione grande). Chiaramente l’addetta all’intaglio dei cuori per la decorazione e alla spennellatura è sempre lei.

Preparazione: mettete in una terrina la farina, il sale e il burro a pezzetti e lavorate con la punta delle dita fino ad incorporare parzialmente il burro. Poi versate al centro dell’impasto l’acqua e lavorate con la forchetta fino ad  ottenere un impasto omogeneo (anche se un po’ granuloso). Mettete l’impasto in frigorifero. Dividete la pasta in due parti, una più grande per rivestire la teglia e una più piccola per il coperchio. Gli scarti della pasta saranno sufficienti per la tortina in miniatura e le decorazioni.

Preparate il ripieno: togliete il torsolo alle mele e tagliatele a pezzi non troppo piccoli. In una ciotola mescolate la farina, il sale, la cannella e lo zucchero e condite le mele con questa miscela.

Stendete la parte di pasta più grande e foderate una teglia imburrata e infarinata. Mettetevi dentro il ripieno (conservatene un po’ per la tortina). Coprite poi con la seconda sfoglia, eliminate la parte eccedente con un coltellino e sigillate i bordi con una forchetta (come dice la monellina:”il lavoro degli uccellini!”).

Con la pasta rimasta ricavate tanti cuori o decorazioni a vostra scelta e il resto del resto mettetelo da parte per la tortina. Spennellate la torta con un uovo sbattuto e applicate le decorazioni, che spennellerete poi ancora con un po’ di uovo. Fate tre intagli al centro per lasciar uscire il vapore durante la cottura. Ripetete il procedimento per la piccola tortina. Mettete in frigo per 30 minuti per consolidare il burro dell’impasto.

Cuocete in forno già caldo a 180° per circa 20 minuti.  Poi riducete il calore a 170° e cuocete per altri 40 minuti circa. Attenzione alla cottura, perché come abbiamo avuto già modo di osservare altre volte, a forni diversi corrispondono cotture diverse…

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Comments

  1. Ma che post fiabesco…
    molto sognante e anche se non ci sono si sentono gli uccellini cantare
    Buon Lunedì

  2. Io adoro le torte di mele …. a leggere questa … mi è venuta una fame assurda!!!!!!!

  3. @Renata e solitamente

    Ragazze fatevi aiutare dalle vostre cuochine e eventualmente anche dagli uccellini, mangiate la torta di mele e poi fatemi sapere!!

  4. Ieri anch’io ho fatto la torta di mele (americana) ma non quella di biancaneve, è tutt’altra storia!!! qnd la vedrà Viola…abbiamo già deciso di provare i vostri panettoncini da dare alle nonne, bisnonne ecc..

    Cmq aspetto la foto che il mio maritino mi ha fatto con tanto amore..devo assolutamente appendermela in cucina!! hi hi hi un bacione

  5. @ Laura e Viola

    Mi raccomando, poi fatemi sapere come sono venuti i panettoncini!
    Anche io aspetto di vedere foto….!

  6. ..sono cotta, innamorata persa del vostro blog! SAPPIATELO! :)

    Prendo una fetta di torta e mi fidelizzo!Il week end ha portato i suoi frutti: conoscervi!

    Un abbraccio forte!

    Francesca (www.singerfood.com)

  7. @ Francesca

    grazie per i complimenti!! Anche per noi questo weekend è stato fruttuosissimo. Abbiamo conosciuto persone belle e speciali e siamo tornate a casa con un tesoro ancora più prezioso dei tartufi!!

  8. bello tutto…i dolci il blog la fantasia e l’amore con cui cucinate, complimenti!

  9. @ nonna papera

    Grazie!! Poi fatti da te sono dei super complimenti!

  10. quando entro nel vostro blog comincio a sognare…e a leccarmi i baffi!

  11. La torta di mele, in tutte le sue versioni e’ lil dolce preferito del mio Principe Azzurro!

  12. @ Fabia

    Fammi sapere se è piaciuta a te e al tuo principe azzurro!

  13. E con questa torta mi hai incantata!!! 😀

  14. Incantata dalla ricetta e dalla superba prefazione. Mi sento una vera principessa “super golosa” :)

    felicissima di ricevere questo anche questa prezioso contributo. Buona giornata a tutte/i

  15. Che bella ricettina sembra davvero uscita da una favola:)
    ps. complimenti per il blog, davvero carino!:)

  16. Daniela says:

    @ Maria
    Grazie Maria e benvenuta!

Speak Your Mind

*