Stelle all’anice stellato

By Daniela

Ingredienti per circa 40 stelle di varie dimensioni:

  • 280 g farina
  • 180 g burro
  • 100 g zucchero a velo
  • 2 tuorli
  • 1 pizzico di sale
  • 10 g di spezie miste, tra cui anice stellato, cannella, coriandolo, cardamomo e un pizzichino di chiodi di garofano.

Per la glassa di zucchero:

  • 250 g zucchero a velo (potrebbe volercene un po’ di meno)
  • 1 chiara d’uovo
  • mezzo cucchiaio di succo di limone;
  • coloranti alimentari naturali
  • eventualmente confettini di zucchero e zucchero colorato.

Preparazione dei biscotti

In una grande ciotola mettete la farina e il burro freddo tagliato a pezzetti. Impastate con la punta delle dita fino ad ottenere un composto  granuloso (non impastate troppo, altrimenti i biscottini non verranno friabili e soprattutto, cercate di non riscaldare l’impasto). Aggiungete lo zucchero, i tuorli, il pizzico di sale e le spezie. Amalgamate gli ingredienti e formate una palla, copritela con la carta stagnola e mettetela in frigo per almeno un’ora.

Accendete il forno a 180°(per questa operazione fatevi sempre aiutare da un adulto). Infarinate il piano di lavoro e tagliate la palla a metà (l’altra metà aspetterà ancora un po’ in frigorifero), infarinatela e stendetela con il mattarello. Ricavatene tante stelle di varie misure. Una volta esaurito l’impasto, prendete il resto dal frigorifero e ripetete lo stesso procedimento. Cuocete in forno già caldo per circa 10 minuti.

Lasciate raffreddare per 10 minuti nella teglia e poi mettete i biscotti su una griglia da pasticceria.

Preparazione della glassa di zucchero

Nella coppa del mixer mettete la chiara d’uovo, il succo di limone e circa metà dello zucchero a velo. Montate bene e continuate ad aggiungere zucchero a velo fino ad ottenere una glassa lucida che ricorda la panna come consistenza. Se dovete spalmarla sui biscotti con il pennello (come abbiamo fatto noi) dovrete aggiungere ancora un po’ d’acqua. Un consiglio: aggiungete l’acqua alla glassa sempre un cucchiaino alla volta, fino ad ottenere la consistenza desiderata.

Dividete la glassa in 4 parti: coloratene tre con i coloranti alimentari di vostra scelta e lasciate la quarta parte bianca. Ricordatevi che basta semplicemente una goccina di colore!

Prendete il primo biscotto e con un pennello stendete un sottile strato di glassa colorata. Continuate con gli altri. Potrete decorarli anche con i confettini di zucchero o con lo zucchero colorato. Una volta asciutti potrete anche fare dei disegnini con le altre glasse colorate, o con quella bianca.

Buon divertimento e buona pittura!

Qualche curiosità sull’anice stellato

Bisogna proprio riconoscerlo. Il signor Anice stellato è veramente bellissimo! Guardatelo bene: sembra proprio una stella è il suo sapore ricorda l’anice. Anche lui è originario dell’Oriente e arrivò in Europa ai tempi di Marco Polo. Vi ricordate? Il ricco mercante veneziano che era andato in Cina a cercare tesori e spezie.

E’ sempre meglio comprare l’anice stellato intero e poi macinarlo quando serve, perché altrimenti perde tutto il suo aroma.

In Oriente si usa tantissimo per la preparazione di piatti salati, in Europa invece amiamo metterlo nei dolci, magari mischiato ad altre spezie, come abbiamo fatto noi oggi.

Non c’è spezia che si rispetti che non abbia virtù terapeutiche e il signor Anice stellato non è da meno. In infusione (cioè una specie di tè) vi farà venire l’appetito se non avete fame e vi aiuterà a curare il senso di nausea se avete mangiato troppo.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Comments

  1. ma sono deliziose!

  2. Belle ma soprattutto molto divertenti…

  3. Passo per avvertirti, che la Community di Cucina Italiana ha prodotto un Calendario 2012 in pdf ed un relativo librino pdf legati all’iniziativa di raccolta fondi di Patrizia per i bambini di Rocchetta di Vara alluvionati il 25 ottobre. Sono pronti. Puoi aiutarci a fare il passaparola scrivendo un post e parlandone ai tuoi amici non bloggers?
    Tutti i particolari sono sul mio blog nel post:
    La Community di Cucina Italiana per Rocchetta di Vara

  4. Immagino il profumo aprendo dei sacchettini confezionati così!!!!

  5. @ Rosy
    Grazie per averci avvisato Rosy. Faremo il post nei prossimi giorni.

  6. @ Solitamente
    sì, effettivamente il profumo di questi biscotti è delizioso…. :)

Speak Your Mind

*