Musica in cucina: sinfonie al cioccolato

By Daniela

Questa è una ricettina facile facile ma d’effetto. Ho preparato le crostatine con la pastafrolla casalinga, ma se proprio non avete tempo – e volete rendere la ricetta ancora più facile –  potrete farle con quella già pronta. La crema poi si fa in un battibaleno. Dopo qualche prova ho pure scoperto che si poteva  eliminare l’operazione di far fondere il cioccolato a bagnomaria, quindi mamme-papà e bambini, non avete scuse!

Se vi va potete rendere le vostre crostatine un po’ più sofisticate: basterà arricchirle di uno strato di marmellata ai lamponi o all’arancia, o anche di crema al caramello prima della crema al cioccolato.

Questi dolcetti sono adatti per qualunque occasione: basta semplicemente cambiare la forma dei biscotti che servono per la decorazione. Potrete usare cuoricini per San Valentino, animali della fattoria, se il vostro pupo ne va matto, ecc.

Io ho usato queste dolci note per convincere mio figlio a non mollare lo studio del solfeggio…

Ingredienti per 12 crostatine, più i biscottini a forma di note musicali

Per la pastafrolla:

  • 500 g farina
  • 250 g burro
  • 200 g zucchero
  • 1 bustina di zucchero vanigliato
  • 2 uova intere
  • la scorza grattugiata di un’arancia biologica
  • sale.

Per la crema:

  • 250 g di cioccolato al latte o fondente
  • 200 g di panna

Formine per crostata di 9 cm di diametro, carta forno, fagioli secchi; zucchero a velo per decorare

Taglia biscotti a tema musicale Guardini

In una grande ciotola versate farina, zucchero, zucchero vanigliato e sale e mescolate. Unitevi il burro e lavorate l’impasto fino a quando il burro è amalgamato e l’impasto è bricioloso. A questo punto aggiungete le uova e formate velocemente una palla.  Poi avvolgetela in carta oleata e mettetela in frigo a riposare per 1-2 ore prima dell’uso.

Imburrate e infarinate 12 formine per crostata.

Tirate fuori la pastafrolla dal frigo e dividetela in 2 parti, una abbastanza più grande dell’altra (circa 2/3 e 1/3). Stendete un foglio di carta forno sul piano di lavoro, infarinate il mattarello  e stendete la porzione di pasta più grande. Ritagliate 12 dischi di 11 cm di diametro e stendeteli sulle formine. Coprite le formine con un po’ di carta forno e mettetevi sopra dei fagioli secchi. Servirà per non fare gonfiare la pasta quando la cuocerete in forno. Infornate per circa 20 minuti a 180°.

Stendete l’impasto che vi è rimasto e con le formine a note musicali della Guardini ricavatene dei biscotti. Infornateli a 180° per circa 10 minuti, fino a quando sono leggermente dorati.

Fate raffreddare le crostatine.

In un pentolino riscaldate la panna a fuoco dolcissimo e quando sta per bollire, toglietelo dal fuoco e aggiungete la cioccolata tagliata a pezzi. Mescolate fino a quando la cioccolata si sarà fusa e avrete ottenuto una crema.

Spalmatela sulle crostatine fredde. Spolverizzate le note di zucchero a velo e poi decorate le crostatine.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Comments

  1. Buongiorno cara Daniela e buon Lunedì!!!!!
    Bellissime e ghiotte le crostatine!!!!
    Ottima ricetta!!!! Un bacione

  2. Ma che belle queste crostatine, approfitto per dirti che il vostro blog è simpaticissimo, ho preso spunto da alcune ricette e le ho ricreate con la mia bambina e ci sono piaciute tanto.
    Ciao Angela

  3. @ Angela Ciao Angela benvenuta e grazie per il feedback!

  4. E tuo figlio continua il solfeggio? Io lo continuerei fossi in lui, potrebbe create una composizione sul piatto, fotografarla e poi mangiarla, come i monaci tibetani con i disegni di sabbia (in versione golosa) :)

  5. @ Serena Che bellissima idea creativa! Però goloso com’è non so se riuscirebbe a fare la fotografia prima di divorare la sua creazione!

  6. @ Renata Buon lunedì anche a te e a presto!

Speak Your Mind

*