Le ricette di Favolgustando

By Daniela

Favolgustando è un delizioso libro di ricette provenienti da cinque paesi diversi, accompagnate da favole relative a quei luoghi e corredato di buffe e tenerissime illustrazioni a colori.

A me e alla mia bimba  è piaciuta in particolare la favola degli indovinelli dello zar e poi ci siamo divertite a preparare un tipico dolce russo, il kissel, nella variante ai mirtilli (visto che avevamo una confezione di mirtilli surgelati in casa).

Si tratta di un dessert sanissimo,  goloso e pieno zeppo di vitamine – del resto è esclusivamente a base di frutta – e con pochissimo zucchero, che ho sostituito con fruttosio. Tutta la famiglia l’ha apprezzato e l’adolescente ha addirittura fatto il bis.

Prossimo dolce da provare: i ghorayebach, i biscottini di origine araba preferiti dalla scimmia dell’avaro.

Ingredienti per 3 bicchierini pieni (noi però abbiamo raddoppiato la dose):

  • 200 g di mirtilli (anche surgelati),
  • 2 cucchiai rasi di fruttosio (ricordatevi che ha un potere dolcificante maggiore dello zucchero)
  • 1 cucchiaio di amido di mais,
  • 2 cucchiai di succo di limone.

Frullate i mirtilli e poi aggiungete lo zucchero e l’amido di mais sciolto nel succo di limone. Cuocete il tutto a fuoco basso in una pentola fino ad ottenere una crema di colore brillante. Versatela nei bicchierini e quando sono freddi metteteli in frigo a rassodare ulteriormente.   

 Favolgustando di Tito Vezio Viola è edito dalla casa editrice Sinnos, che da anni si occupa di diritto e di intercultura, anche passando per la tavola.

Le illustrazioni sono di Giulia Fiorino.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Comments

  1. Grazie Daniela per la dritta sul libro lo cercherò ….se queste sono le ricette golose bè allora io e la mia bimba ci daremo da fare
    Un bacio e grazie!!!!!!!!!!!
    BUONA SETTIMANA

  2. Daniela says:

    @ Renata
    Nel libro ci sono storie e ricette bellissime e poi mi piace molto la filosofia della casa editrice: le storie e le ricette servono per conoscersi meglio, si ascoltano e si assaggiano per trovare sapori nuovi e magari scambiarseli. Buona settimana anche a te!

  3. Mi piacciono i libri con ricette che si possono fare con i propri bimbi, un modo di giocare ma anche di insegnare loro a mangiare sano.

  4. buonissima questa ricettina!!

Speak Your Mind

*