Come nutrire i propri bambini in modo corretto ed equilibrato: metteteli ai fornelli!

By Daniela

Occupandomi di ricette per bambini e in generale di alimentazione per l’infanzia, navigo spesso per il web alla ricerca di siti dove trovare informazioni utili e spunti interessanti.

L’ultima piacevole scoperta è stata il sito Alimentazione bambini della Coop  .

È un sito piacevolissimo, molto curato e pieno di ricette facili e invoglianti e soprattutto bilanciate dal punto di vista nutrizionale.

Ci sono anche strumenti utili per i genitori quali il bimbometro, per calcolare il peso forma del bambino, la guida all’interpretazione delle tabelle di crescita e in caso di dubbi e perplessità c’è anche il servizio di consulenza online l’esperto risponde.

Mi è particolarmente piaciuto anche il libriccino online da consultare in famiglia, illustrato con i personaggi della Looney Tunes, che io adoro, con le linee guida per una corretta alimentazione .  Nella guida è rappresentata  la ormai notissima piramide alimentare e vengono esaminati punto per punto gli alimenti presenti nella piramide, spiegando in che quantità inserirli nell’alimentazione corretta dei nostri figli.

Nel capitolo intitolato “Convincere i tuoi figli è un’impresa?” viene affrontato un punto fondamentale e cioè la messa in pratica dei principi di una sana e corretta alimentazione nel quotidiano. Con una serie di consigli pratici tipo:

  • dare il buon esempio e condividere le sane abitudini in famiglia. Un bambino che vede il proprio genitore mangiare con gusto un certo alimento, tenderà a imitarlo.
  • non utilizzare mai il cibo come castigo o come ricompensa o per soddisfare i bisogni affettivi del bambino.
  • non arrendersi subito al rifiuto di un alimento da parte del bambino e ripresentarlo almeno una decina di volte prima di arrendersi.

E soprattutto viene affrontato un argomento che sta molto a cuore a me e Carlotta e che è alla base della filosofia del nostro blog: l’importanza di far partecipare i bambini alla preparazione dei pasti in famiglia. 

Secondo un recentissimo studio canadese (maggio 2012) i bambini che cucinano con mamma e papà hanno una migliore e più equilibrata alimentazione e sono meno soggetti a problemi di peso.  Altri prevedibili effetti positivi dei bambini ai fornelli comprendono un miglioramento delle loro conoscenze nutrizionali, una maggiore propensione ad assaggiare alimenti nuovi e a sperimentare, specie se si tratta di pietanze preparate dal bambino stesso, e non ultimo un miglioramento della relazione genitore-bambino,  grazie al tempo di qualità dedicato alla condivisione di un momento gioioso e sereno come la preparazione dei pasti.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Trackbacks

  1. […] Come nutrire i propri bambini in modo corretto ed equilibrato: metteteli ai fornelli! […]

Speak Your Mind

*