Dolce al cioccolato…ma senza uova e burro!

Seguendo il filone di ricette sane, questa  è stata fatta e segnalata dalla mia amica Valeria.

Sempre alla ricerca di torte un po’ più salutari, ahimè tante sono le mamme che me le chiedono causa allergie dei bimbi, questa è davvero buona.

Si fa in quattro e quattr’otto, è senza burro né uova.

Ideale per merende e per avere sempre una dolce pronto…ora in occasione delle feste natalizie.

Ingredienti:

  • 180 g di farina
  • 20 g di fecola
  • 200 g di zucchero ( anche di canna)
  • 50 ml di olio di mais
  • 450 ml di latte
  • 75 g di cacao senza zucchero
  • 1 bustina di lievito per dolci

Preparazione: In una ciotolona amalgamate ben bene gli ingredienti secchi e poi quelli liquidi. Imburrate una teglia  e versateci l’impasto. Infornate a 180˚ per circa 40 minuti. Una volta cotto, spolverate con zucchero a velo e…cercate di mangiarvene una fetta….prima dell’arrivo dei vostri ragazzi super-affamati!!

…fatemi sapere se vi é piaciuta…

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Comments

  1. uawwwwww… che bella ricetta dietetica e salutare. E nello stesso tempo molto allettante!!

  2. Carlotta says:

    Grazie, Massimo!!

  3. cristina says:

    La torta é cosi’ buona e soffice che non si sente proprio la mancanza del burro !

  4. Carlotta says:

    Hai visto, Cri?…se trovi qualche ricetta simile, fammi sapere! Bacissimi!

  5. Cristina Leo says:

    Carlotta fatta e rifatta stasera dalla suocera! So già che sarà un successo perché la prima volta è stata B-U-O-N-I-S-S-I-M-A!!! Grazie! Pubblico la ricetta con link al blog sul forum La Cucina Italiana :)))

  6. Carlotta says:

    @ Cristina: ma grazie mille!! …un bacione: smack!!

  7. Cristina Leo says:

    Carlotta la seconda non è venuta come la prima :( temo siano stati vari fattori: forno non mio, teglia di porcellana, la prima volta non ho usato la fecola ma solo farina e al posto dell’olio di mais quello evo…secondo te cosa può essere successo?? Sembrava pastosa…forse dovevo farla cuocere di più? Comunque quando avrò modo la rifaccio e pubblico la foto con link come ti dicevo 😉 Grazie ancora!

  8. Carlotta says:

    @ Cristina: la fecola rende i dolci soffici! Il fatto di aver cambiato gli ingredienti puo’ essere la causa!
    Baci

  9. Cristina Leo says:

    Il bello è che mi è venuta meglio quando ho cambiato gli ingredienti 😛 Conosco la funzione della fecola. Secondo me è stata questione di teglia e cottura. La porcellana è più spessa di quella di metallo e quindi a mio parere dovevo aumentare il tempo di cottura…La prossima sarà super come la prima ne sono sicura :)

  10. Carlotta says:

    Cara Cristina, ne sono sicura anche io!! Baciotti!

Speak Your Mind

*