Red Velvet cake…a modo mio

By Carlotta

Per il nostro party di Natale  volevo qualcosa di scintillante e di red…very red!

E così con la mia bimba, tra riviste e tante belle foto ho scelto di preparare il Red Velvet cake.

Ma quale ricetta scegliere? …alla fine dopo tanti ragionamenti ho fatto quella di Magnolia bakery, the famous one!!

E così ci siamo armate di panne, polvere di barbabietola e tant’altro abbiamo pasticciato ben bene, ci siamo divertite e poi una volta messo il cake sul buffet…ho dimenticato di fare la foto alla torta intera. E poiché ci tengo moltissimo a darvi la ricetta a mio modo, la foto è davvero quella dell’ultima fetta…davvero, eh???

…perché a modo mio? Perché la ricetta americana vuole il red velvet con il frosting di burro e zucchero, che io trovo alquanto stucchevole. Ho scelto una bella panna con una spolverata di farina di cocco. E non ho usato il cider vinegar.

Ingredienti:

  • 430 g di farina
  • 170 g di burro, temperatura ambiente
  • 450 g di zucchero
  • 3 uova grandi
  • 6 C di polvere rossa (colorante naturale) di barbabietola, io ne ho messo 4..tutto quello che avevo…infatti non é venuta tanto rossa!!
  • 3 C di cacao in polvere
  • 1 ½ c di estratto di vaniglia
  • 1 ½ c di sale
  • 350 ml di latte acido o latticello, buttermilk in inglese
  • 1 ½ c di baking soda

Topping :

  • 500 ml di panna da montare
  • 2 C di zucchero a velo
  • 100 g di farina di cocco

Preparazione: nella planetaria fate amalgamare il burro con zucchero fino a che venga very fluffy …puf, puf, puf!

Aggiungerci le uova e la farina con il baking soda. In una ciotola mettete il cacao, il colorante naturale e l’estratto di vaniglia, girate e aggiungete all’impasto.

In una ciotola a parte, sciogliete il sale nel latticello e versate nella planetaria.

Fate amalgamare fino a che gli ingredienti siano ben incorporati. Infornate a 180˚ e una volta cotto, fate raffreddare su una griglia.

Ora il vostro topping pannoso e la fase per il vostri bimbi…iuppiiii!

Montate la panna con lo zucchero velo.

Tagliate la torta in due e imbottitela con la panna, quello che rimane, tanto…, deve servire per ricoprire copiosamente la vostra torta rossa very rossa!

E ora la farina di cocco…è arrivata la neve sul red velvet!

Per renderla scintillante ci abbiamo soffiato la polvere brillantinosa alimentare!

Ecco un dolce che ha avuto un successo scintillante…ne è rimasta solo una fetta…quella della foto!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Comments

  1. Bellissima questa nuova torta, la farò sicuramnte per i miei ospiti del Hotel per fargli assaggiare una novità. Come sempre hai tante novità da proporci e questa ne é una!!

  2. Carlotta says:

    @ Massimo: grazie…i tuoi complimenti mi scaldano sempre il cuore!!

  3. Sono pienamente d’accordo con la stucchevolezza della crema al burro… Ottima scelta della panna con la farina di cocco….

  4. Carlotta says:

    Grazie, Simona…grande supporter delle mie scelte…di vita e del mio baking!! Lov uuuuu

Speak Your Mind

*