Mamma, facciamo le ciambelle per merenda?

ciambelle

By Daniela

L’altro giorno la mia bambina, vuoi perché aveva desiderio di una merenda tradizionale, vuoi perché aveva voglia di ricordarsi delle merende estive al mare, visto che qui non la finisce più di nevicare,  mi ha chiesto di prepararle le ciambelle. Le ciambelle sono facilissime da fare, bisogna solo ricordarsi di lasciarle lievitare 2 volte veramente  a lungo. Io ho preparato l’impasto e poi la cuochina si è divertita a formare le ciambelle, a friggerle (nella friggitrice sotto la mia attenta supervisione) e a passarle nello zucchero, per poi dichiarare tutta soddisfatta a papà che aveva fatto tutto lei da sola e che mamma aveva solo fatto l’impasto.

Ingredienti per 12 ciambelle:

  • 375 g farina,
  • 20 g lievito di birra fresco,
  • 40 g zucchero,
  • 1 pizzico di sale,
  • 2 tuorli,
  • 160 ml di latte tiepido,
  • 60 g di burro sciolto;
  • olio per friggere, zucchero.

Sciogliete il lievito di birra nel latte tiepido insieme a metà dello zucchero. Mettete la farina setacciata in una grande ciotola, aggiungete il latte con il lievito, il resto dello zucchero, il sale, i tuorli e il burro e lavorate energicamente (meglio se con il robot da cucina) fino ad ottenere un impasto omogeneo ed elastico. Mettete l’impasto in una ciotola vicino ad una fonte di calore, coperto con un tovagliolo leggermente umido e lasciate lievitare fino a quando sarà raddoppiato di volume (calcolate 2 o 3 ore, a seconda della temperatura del luogo). Riprendete l’impasto, lavoratelo brevemente, e chiamate i cuochini.

Potete formare le ciambelle con 2 metodi: 1)    Formate 12 palline, da ogni pallina ricavate un serpentello e poi formate un anello. Attenti a chiudere bene le estremità, altrimenti le vostre ciambelle si apriranno. 2)   Stendete l’impasto allo spessore di circa 1 cm e ricavatene dei cerchi e poi con una formina tonda formate  il buco delle ciambelle. Mettete le ciambelle su un vassoio coperto con uno strofinaccio e coprite con un altro strofinaccio e lasciate lievitare in luogo tiepido fino a quando non saranno raddoppiate di volume. Friggete le ciambelle da entrambi i lati e passatele nello zucchero quando sono ancora calde.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Comments

  1. Gnam gnam!!!!!! Da fare assolutamente!!!!!

  2. Sono di nuovo qui…oh…ci cedi che volevo commentare e mi sono accorta di aver già commentato???? Inutile….queste mi fanno davvero gola!!! Aahahahhahah

  3. Daniela says:

    @ Katia
    cara Katia, ti capisco. :) Le ciambelle sono per me il comfort food per eccellenza, il dolce che mi ricorda la mia infanzia…

Speak Your Mind

*