Patate al sale

patate-al-sale

By Daniela

Un contorno che più facile non si può, una ricetta non-ricetta,  che i cuochini possono  preparare (quasi) da soli.

È  il contorno ideale per i barbecue, ma anche per una cena in famiglia, si prepara in un battibaleno (anche se il tempo di cottura è un po’ lungo) e la parte più divertente è recuperare le patate sotto la crosta di sale.  Ancora una volta la mia fonte di ispirazione sono stati i miei amici Leila e Michele e uno dei loro fantastici picnic. Oltre a essere di facilissima preparazione le patate al sale hanno anche il vantaggio di essere molto molto saporite anche se cuociono senza grassi (ormai la prova bikini incombe per tutti!).

I bambini poi vi faranno un mare di domande sul sale (e se non lo fanno, fategliele voi): da dove viene, come si estrae? Perché alcuni popoli lo utilizzavano come moneta? Molte risposte le trovate nel  post: la storia del sale spiegata ai bambini.

Ingredienti (per 6 persone): 1 kg patate piccole, di quelle che si possono mangiare con tutta la buccia, 2 kg di sale fino.

E ora al lavoro cuochini!

Chiedete a un adulto di accendere il forno a 200°.

Lavate le patate e asciugatele per bene. In una teglia fate uno stato di sale abbastanza spesso, coricate poi le patate e copritele con una bella copertina di sale.

patate-al-sale

Richiamate l’adulto e fategli infornare la teglia. Le patate saranno pronte dopo circa un’ora, quando scostando un po’ la copertina di sale si sarà formata una bella scrosta compatta di sale.

patate-al-sale

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Comments

  1. Non ho mai preparato questa ricetta ma devo proprio dire che è semplicissima, la proverò..

    Not Only Sugar

  2. Niente patate, la mia dieta non lo prevede,comuque se potessi le mangerei volentieri. Cavoli non sapevo di Wieliczka, bello!!!

Speak Your Mind

*