Focaccia dolce o salata per merenda

focaccia-dolce

By Daniela

I miei figli, come tutti i ragazzini della loro età, tornano a casa dopo la scuola trasformati in lupi famelici. Lasciati a se stessi, mangerebbero montagne di caramelle, cioccolatini, patatine e ogni altro tipo di junk food che trovano sul loro cammino. Per questo sono corsa al contrattacco con il mio primo “buon proposito” dell’anno: fare trovare loro ogni giorno al ritorno da scuola una merenda sana preparata da me in casa. E devo dire con soddisfazione che l’iniziativa sta avendo un certo successo.

Finora una delle merende che è piaciuta di più è stata la focaccia dolce o salata, nel senso che con 1 impasto, super facile da fare, preparo contemporaneamente 2 merende. La focaccia salata classica, con sale, olio e rosmarino (io ho usato la salvia, visto che ne cresce ancora in giardino) e l’altra con le mele e lo zucchero di canna.

focaccia-salata

Impasto per la focaccia:

1 kg farina, 50 g burro, 40 g zucchero, 20 g sale, 2 bustine di lievito di birra disidratato.

Olio d’oliva, salvia o rosmarino, sale grosso;

40 g di burro, 6 cucchiai di zucchero di canna, 600 g di mele biologiche; il succo di 1 limone.

Mettete nell’impastatrice farina, lievito, sale, zucchero e burro e aggiungete a poco poco circa 400 g di acqua a temperatura ambiente. Dovrete ottenere un impasto morbido ma non eccessivamente compatto. Mettetelo in una terrina vicino a una fonte di calore e copritelo con un panno umido. Lasciatelo lievitare per circa mezz’ora.

Nel frattempo lavate le mele, togliete loro il torsolo e tagliatale a rondelle sottili (senza sbucciarle). Mettetele in una terrina e irroratele di succo di limone per non farle annerire. Fate sciogliere il burro in un pentolino. Accendete il forno a 200°.

Una volta lievitato dividete l’impasto in 2 parti.

Spennellate una teglia rettangolare di burro fuso. Stendetevi l’impasto, spennellate con il resto del burro fuso, cospargete con 4 cucchiai di zucchero di canne, distribuitevi  sopra le mele e ultimate con il resto dello zucchero. Lasciate a lievitare per circa 20 muniti vicino a una fonte di calore.

Prendete l’altra teglia e spennellatela con olio di oliva. Distribuitevi sopra l’altra metà dell’impasto, spennellate con altro olio d’oliva, cospargete con sale grosso e decorate con le foglioline di salvia. Lasciate lievitare per circa 20 minuti vicino a una fonte di calore.

Infornate le 2 focacce a 200°, forno già caldo e fate cuocere per circa 15 minuti, o fino a quando saranno dorate.

Buona merenda!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Comments

  1. massimo says:

    Bella novità come pizza tutta da provare. Brava come sempre Daniela

  2. Daniela says:

    @ Massimo
    Grazie! I tuoi complimenti fanno sempre piacere!
    Inoltre secondo me, la focaccia dolce starebbe benissimo accompagnata dalle tue marmellatine…:)

Speak Your Mind

*