La raccolta delle mele a Steinsel

raccolta-mele-a-steinsel

By Carlotta

Qualche settimana fa, io e la mia bimbottola siamo andate a fare una cosa veramente autunnale e tanto speciale : raccogliere le mele direttamente dagli alberi.

A Steinsel (“Vergers de Steinsel” – Lussemburgo), si possono raccogliere le mele, passeggiando tra i filari di mele di ogni tipo. Arrivare è facile, seguite le direzioni Vergers de Steinsel  e proseguendo su per la verde collina vi troverete davanti una profumata distesa di alberi da frutto.

Questo succede ogni anno da fine settembre per tutto il mese di ottobre. L’entrata è gratis e così il parcheggio. Ricordatevi di portarvi un sacchetto come contenitore del vostro raccolto. Potrete acquistarne uno in carta o in materiale riciclato, ovviamente, al costo di 0,50 centesimi.

La raccolta è facile e divertente: scegliete e utilizzate una carriola, come abbiamo fatto noi, e divertitevi a infilarvi nei filari di mele. Tante le tipologie di mele da raccogliere, i colori … per non parlare dei profumi !!

steisel luxembourg

Alla fine peserete su una grossa bilancia e potrete anche gustare le frittelle di mele con lo zucchero alla cannella e del buon succo di mela filtrato con il torchio davanti ai vostri occhi ai vari stand all’aperto. Tanti i prodotti locali: patate, zucche di tanti colori e forme, succhi di mela, filtrato e non, e tant’altro ancora!

Una passeggiata all’aria aperta che stimola i bambini alla scelta del buon cibo e far comprendere loro l’importanza della stagionalità degli alimenti.

Ricordiamoci che scegliendo prodotti di stagione si puo’ risparmiare sulla spesa quotidiana . Oltre che a gustare il cibo nel periodo GIUSTO di maturazione naturale: tutto è più gustoso e ricco di elementi nutrienti!

Noi stiamo sfornando muffins e apple pie a go-go.

E voi con le mele cosa cucinate ??

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Comments

  1. Bellissima idea!!! L’anno prossimo veniamo anche io ed il mio bimbo!!!

  2. Carlotta says:

    @ Simona:…che bella idea!! Steinsel ormai é una tradizione lussemburghese di famiglia!!

  3. Ciao Carlotta ogni tanto passo di qui eh eh!!! Che bella tradizione questa della raccolta delle mele…per i bambini sono esperienze fantastiche quelle a contatto con la natura…i miei bimbi si divertono un sacco quando la stagione lo consente ad aiutare il nonno nella raccolta dei frutti dell’orto e quet’anno anche delle mele, finalmente il nostro alberello, dopo il terzo anno, ha dato i suoi frutti! Ciao ciao Luisa

  4. Carlotta says:

    @ Mamiluincucina: waow che meraviglia! Orto-nonno-raccolta…che bella combinazione!!

  5. Alessandra says:

    Adesso però voglio la ricetta della zuppa di zucca e mele e dei muffins!

  6. Carlotta says:

    @ Alessandra: la ricetta dei muffin alle mele é sul libro “Questo l’ha fatto il mio bimbo”. Lo conosci??…

  7. che grande idea sei veramente una fonte inesauribile di stimoli Carlotta,in piu’ ho “studiato” il tuo post su venezia per un we con i bimbi li’ ….e devo dire che e’ stato davvero un valore aggiuntooooo i miei bimbi sono entusiastiiiiii sei grandeeeeeeeeeeeeeeeeeee

  8. Carlotta says:

    @ Cri: grazieee Cri per aver lasciato il tuo commento!! Sono contenta che quello che si scrive serve a qualcuno!!

  9. Vittoria says:

    Un’idea bellissima anche per i grandi, che a volte si divertono più dei bimbi! Un’ottima occasione per respirare aria fresca, immergersi nei colori e nei sapori della stagione autunnale, il tutto condito dalla compagnia degli amici! Grazie, Carlotta!!!

  10. Carlotta says:

    @ Vittoria: ..ormai una tradizione tutta autunnale e lussemburghese! Se condivisa poi con cari amici é ancora piu’ gradevole!! Grazie, Vittoria:xxxx.

Trackbacks

  1. […] La raccolta delle mele a Steinsel […]

Speak Your Mind

*