Poke cake alle mele

poke-cake--mele-

La giornata al meleto di Kehlen è stata veramente bellissima.

mele

Tra l’altro ho finalmente avuto la risposta a una domanda che mi tormentava da anni (e che non avevo il coraggio di fare a nessuno).

mele-4

Ma come cavolo si fa a sapere quando le mele sono mature? In realtà ho scoperto che la domanda ha una sua profonda ragion d’essere, perché capire quando le mele sono mature è così difficile che i coltivatori stessi fanno una serie di test per esserne sicuri. Vi risparmio la prova con lo iodio che è troppo scientifica per i miei  gusti. Il test  facilissimo che potete fare se avete un melo in campagna è questo: tagliate la mela a metà. Se i semi sono scuri allora vuol dire che le mele sono mature. Se i semi sono bianchi, riprovate dopo una settimana.

mele-5

E’ così che fanno al meleto.

E questa è la torta che abbiamo fatto dopo l’escursione.

poke-cake-alle-mele-7

Il poke cake è un tipo di dolce semplicissimo da fare, caratterizzato da una grande morbidezza.

In pratica si prepara una base, la si riempie di buconi aiutandosi con il manico di un cucchiaio di legno, vi si versa sopra uno sciroppo aromatizzato  e si lascia in frigo per una notte. Poi si ricopre di crema o panna montata.

La parte più divertente per i bambini è il momento di fare i buconi con il cucchiaio!

poke-cake-mele

poke-cake-mele-2

poke-cake-mele-3

Ingredienti per la torta (tortiera quadrata di 25 x 25):

  • 6 uova a temperatura ambiente,
  • 150 g di zucchero integrale,
  • 90 g farina autolievitante,
  • 90 g maizena,
  • 2 bustine di zucchero vanigliato;
  • 2 kg di mele di vari tipi,
  • scorza di 1 limone e 1 arancia bio,
  • 1 cucchiaino di zenzero,
  • 2 cucchiai di marsala,
  • 4 cucchiai di zucchero.

Per la crema:

  • crema pasticciera fatta con ½ litro di latte;
  • mezzo litro di panna montata con 3 cucchiai di zucchero;
  • 2 fogli di colla di pesce;
  • 2 cucchiai di marsala.

Lavorate a crema le uova con lo zucchero (per circa 5 minuti con la planetaria), aggiungete le 2 farine setacciate e mescolate velocemente.

Versate l’impasto nella teglia e cuocete per circa 20 minuti.

Preparate le mele.

Lavate, sbucciate e togliete il torsolo alle mele. Aggiungete le scorze di agrumi, lo zenzero, il marsala e lo zucchero e cuocete finché le mele sono tenere. Lasciate raffreddare.

Una volta sfornata la torta, quando è ancora calda, lasciatela nello stampo e riempitela di grandi buchi con il retro di un cucchiaio di legno. Poi fatela raffreddare e versatevi il succo delle mele cotte .  Coprite con le mele e lasciate riposare per una notte in frigorifero.

Preparate la crema pasticciera e lasciatela raffreddare.

Montatura della torta:

Mettete i fogli di colla di pesce a bagno in acqua fredda fino a quando sono ammorbiditi.

Mescolate bene la crema pasticciera in modo che ridiventi morbida, montate la panna con lo zucchero e unitela delicatamente alla crema.

Fate sciogliere la colla di pesce in un pentolino con 2 cucchiai di marsala. Aggiungetela alla crema con la panna. Lasciate solidificare un po’. Quando la crema è più consistente, ma non ancora della consistenza di un budino versatela sulla torta.

Tenete in frigo fino al momento di servire.

mele2

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Speak Your Mind

*