Banitsa classica

banitsa

By Daniela

Un tipico cibo da strada bulgaro che ho avuto modo di gustare con amici mentre ero a Sofia. Si può anche preparare con gli spinaci o anche dolce con la zucca rossa o con la crema di cioccolata (segue ricetta). La parte che più piace ai bambini è naturalmente la spennellatura.

Ingredienti:

  • 500 g di pasta filo,
  • 400 g di feta,
  • 150 g di yoghurt,
  • 2 uova,
  • 1 pizzico di sale,
  • circa 80 g di burro fuso

Preparazione:

Sbriciolate con una forchetta la feta (deve restare grumosa), aggiungete lo yogurt e le uova sbattute. Mescolate. Prendete un foglio di pasta filo e spennellatelo di burro, poi ricopritelo con due cucchiaiate dell’impasto. Arrotolate il foglio su se stesso e formate un rotolo. Disponetelo in una teglia rotonda imburrata. Ricominciate con il resto dei fogli di pasta filo e disponeteli a spirale in modo da ricoprite la teglia. Spennellate con il resto del burro fuso e fate cuocere a forno già caldo a 200° per circa 30 minuti (o finché non sia dorata).

portafortuna

Questo nella fotografia è un tipico portafortuna bulgaro che si usa per augurare salute, fortuna e prosperità alla vostra famiglia e al vostro paese nel nuovo anno. È fatto a mano dalle vecchiette bulgare e ognuna lo adorna a modo suo con mais, peperoncino e altri alimenti che simboleggiano cose positive. Bisogna colpire le spalle di tutti i familiari e amici in modo che tutte le cose cattive accumulate nell’anno vecchio vadano via per fare posto alle cose belle del nuovo anno.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Speak Your Mind

*