Granita di pesche noci : una granita al giorno leva il medico di torno!

granita-di-pesche

By Daniela

È diventata una scommessa con i miei figli: di quanti frutti si può fare la granita? Secondo me quasi di tutti, a parte qualche rara eccezione tipo le castagne. So anche che si può fare di mandorle e che è buonissima anche se non ho mai provato a farla.

Quella con le pesche noci è venuta buonissima e se per caso c’è qualche genitore che ha difficoltà a far mangiare ai figli la frutta questo è un metodo eccellente. Sì, è vero, c’è un po’ di zucchero, ma è veramente pochissimo, specialmente se confrontato ai dolci industriale.

Ingredienti:

  • 300 g di polpa di pesche noci (circa 6),
  • 150 g di acqua,
  • il succo di 1 limone,
  • 50 g di zucchero.

Lavate e asciugate le pesche, poi frullatele. Conservate la polpa in frigorifero.

Nel frattempo mettete sul fuoco l’acqua con lo zucchero e riscaldate fino a quando lo zucchero non si sarà sciolto. Lasciate raffreddare lo sciroppo e poi unitelo alla purea di pesche insieme al succo di limone. Mettete il composto nel surgelatore avendo cura di mescolare circa ogni mezz’ora fino a quando la granita assumerà la classica consistenza granulosa.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Speak Your Mind

*