La brioscia con il gelato: una variante di panino alla siciliana

brioscia-con-gelato

By Daniela

Se lì per lì si può considerare bizzarra l’idea di mangiare il gelato con un panino (che poi in realtà si tratta di brioscia) vi invito ad assaggiare questa delizia e ne rimarrete conquistati. Potete preparare l’impasto delle briosce e poi farle insieme ai cuochini che si divertiranno un mondo. Inoltre potranno manipolare l’impasto quanto vogliono, il risultato sarà sempre perfetto.

Le briosce vanno mangiate appena sfornate; giusto il tempo di farle raffreddare per poterci mettere dentro il gelato. Poi diventano dure. Se non volete mangiarle subito vi consiglio quindi di surgelarle.

Sono perfette per farci la colazione insieme alla granita e a un po’ di panna montata.

Ingredienti per 15 briosce:

  • 500 g farina,
  • 20 g lievito di birra fresco,
  • 100 g latte,
  • 100 g burro,
  • 100 g zucchero,
  • 1 bustina di zafferano,
  • ½ cucchiaino di sale,
  • 3 uova;
  • un uovo sbattuto per dorare le briosce.

Fate sciogliere il lievito nel latte appena tiepido e aggiungete lo zafferano. Mescolare la farina insieme allo zucchero e al sale e poi aggiungete il burro a temperatura ambiente tagliato a pezzettini, le uova e il composto di lievito e zafferano. Mescolate bene e poi impastate a mano o nella planetaria fino ad avere un impasto omogeneo, compatto ed elastico. Formate una palla e mettetela a lievitare in una ciotola coperta con un panno umido. Quando l’impasto sarà raddoppiato di volume (dopo circa 2 ore, ma potrebbe volerci più tempo), lavoratelo di nuovo un po’ e poi formate 15 brioscine, e 15 palline della dimensione di una noce. Fate aderire le palline alle briosce e poi mettetele a lievitare di nuovo fino a quando saranno raddoppiate di volume. A questo punto spennellatele con l’uovo battuto e fatele cuocere in forno già caldo a 220° per circa 20 minuti o fino a quando non saranno dorate.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Speak Your Mind

*