Lasagne al tonno, funghi e mentuccia fresca

lasagnetonnoefunghi

By Daniela

Questa ricettina sfiziosa è un’ottima alternativa alle classiche lasagne alla carne. Potete utilizzare funghi freschi o secchi e sarà comunque ottima.

Ingredienti per 6 persone affamate:

per la salsa:

2 lattine di pomodoro pelato a pezzettoni, 250 g di funghi freschi o 50 g di funghi secchi, una confezione di 300 g di tonno Nostromo all’olio di oliva, 3 filetti di acciuga Nostromo, 2 spicchi d’aglio, 3 cucchiai di olio d’oliva, mentuccia fresca

per le lasagne fresche: 5 uova, 500 g di semola di grano duro, 1 cucchiaio di olio

besciamella fatta con mezzo litro di latte, 50 g di burro e 50 g di farina.

Preparate la salsa.

Schiacciate l’aglio e fatelo imbiondire in una pentola; aggiungete il pomodoro pelato, salate e fate cuocere a fuoco coperto per circa 20 minuti.

 

Intanto pulite i funghi (se utilizzate quelli secchi metteteli in ammollo in acqua calda e fateli rinvenire), tagliateli a fettine e poi fateli appassire in un cucchiaio d’olio. Aggiungete poi il tonno scolato dall’olio e sminuzzato con una forchetta e cuocete per pochi minuti. Infine aggiungete le acciughe tritate. Unite ora le due salse e profumate con la mentuccia fresca tritata.

 

Preparate le lasagne fresche.

 

Sbattete leggermente le uova poi impastatele con la farina fino a formare un impasto morbido ma consistente. Lavoratelo a mano o nella planetaria per circa 8 minuti. Fatene una palla e lasciate riposare in frigorifero per mezz’ora coperto da uno strofinaccio umido.

Riprendete l’impasto e dividetelo in 6 pezzi più piccoli e coprite con lo strofinaccio umido.

Spianate leggermente con il mattarello il primo pezzo e poi passatelo nella macchina il primo pezzo nella macchina regolata sul numero 1 (il livello più spesso). Piegate la pasta in 3 e poi passate di nuovo. Ripetete l’operazione 3 o 4 volte fino ad ottenere un impasto liscio. Poi ripassate la pasta (questa volta senza piegare) nella macchina regolata al numero 5. Stendete la striscia di pasta sul tavolo infarinato. Ripetete lo stesso procedimento con gli altri pezzi di pasta.

 

Accendete il forno a 200°.

Imburrate una teglia rettangolare poi mettete un primo strato sottile di besciamella. Mettete uno strato di lasagne, salatele e poi mettete uno strato di salsa, e uno strato sottile di besciamella. Ricominciate il tutto con un nuovo strato di lasagne fino ad esaurimento della pasta. Coprite la teglia con carta alluminio e fate cuocere in forno ben caldo per circa 30 minuti. Quando inserite una forchetta la pasta deve risultare morbida. Infine cuocere per altri 5 minuti senza carta forno in modo da far formare una crosta croccante alle lasagne.

lasagnetonnoefunghi2

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Speak Your Mind

*