Facciamo il pupo con l’uovo!

pupoconl'uovo

By Daniela

Una deliziosa ricetta pasquale della tradizione siciliana. Facilissima da fare con i bambini.

Ingredienti per 6 dolcetti:

500 g farina, 200 g zucchero, 200 g burro, mezza bustina di lievito, 1 bustina di zucchero vanigliato, 1 pizzico di sale, 4 uova.

Per la glassa: 6 cucchiai di zucchero a velo, buccia di 1 limone biologico grattugiata, pochissimo colorante naturale giallo (va bene anche un po’ di curcuma), confettini colorati.

8 uova sode.

  1. In una grande ciotola mescolate farina, zucchero, sale, lievito e zucchero vanigliato. Aggiungete poi il burro tagliato a pezzettini e amalgamate fino ad ottenere un composto bricioloso. Fate un cratere al centro e aggiungete le uova. Mescolate prima con un cucchiaio di legno e poi lavorate con le mani fino ad avere un composto sodo che non si attacca. Mettetelo in frigo.
  2. Nel frattempo preparate la glassa. Mescolate lo zucchero a velo con pochissime gocce d’acqua fino ad ottenere una crema morbida. Aggiungete pochissimo colorante giallo e la buccia grattugiata del limone.
  3. Ora prendete la pasta e dividetela in due parti, una più grande dell’altra. Con la parte più grande formate un palla e premete leggermente al centro in modo da creare un nido per l’uovo sodo. Con la parte più piccola formate 2 serpenti.
  4. Adesso mettete l’uovo nel nido e con i due serpentelli formate una croce.
  5. Fate cuocere in forno già caldo a 180° per circa 30 minuti. Attenzione! In ogni teglia mettete 3 dolcetti (massimo 4), perché gonfiano abbastanza e altrimenti si attaccano tra loro.
  6. Una volta sfornati spalmateli con la glassa al limone e decorateli subito con i confettini prima che la glassa si asciughi.

 

pupoconl'uovo2

I bambini più grandi potranno fare l’impasto da soli. I bimbi più piccini, anche quelli di 2-3 anni saranno in grado di fare la glassa e di confezionare i pasticcini con le uova sode.

Chiaramente potrete sbizzarrirvi a preparare forme più complesse a forma di cuore, colomba, omini o donnine (i pupi). Ricordatevi però che secondo la tradizione, per portare fortuna, le uova devono sempre essere in numero dispari!

Questa e molte altre ricette la trovate sul nostro libro di cucina “Questo l’ha fatto il mio bimbo”.

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Speak Your Mind

*