Lasagne al tonno, funghi e mentuccia fresca

lasagnetonnoefunghi

By Daniela

Questa ricettina sfiziosa è un’ottima alternativa alle classiche lasagne alla carne. Potete utilizzare funghi freschi o secchi e sarà comunque ottima.

Ingredienti per 6 persone affamate:

per la salsa:

2 lattine di pomodoro pelato a pezzettoni, 250 g di funghi freschi o 50 g di funghi secchi, una confezione di 300 g di tonno Nostromo all’olio di oliva, 3 filetti di acciuga Nostromo, 2 spicchi d’aglio, 3 cucchiai di olio d’oliva, mentuccia fresca

per le lasagne fresche: 5 uova, 500 g di semola di grano duro, 1 cucchiaio di olio

besciamella fatta con mezzo litro di latte, 50 g di burro e 50 g di farina.

Preparate la salsa.

Schiacciate l’aglio e fatelo imbiondire in una pentola; aggiungete il pomodoro pelato, salate e fate cuocere a fuoco coperto per circa 20 minuti. (altro…)

Il San Martino di pastafrolla

sanmartinobiscotto

By Paola

Per festeggiare la festa di San martino, l’11 novembre a Venezia la tradizione vuole che si prepari un dolce a base di pastafrolla, decorato di cioccolato, dolci, caramelle a volontà ma quello che lo rende speciale è la forma che riproduce la sagoma di San martino a cavallo… con tanto di spada e mantello!

Ingredienti per la pasta frolla (sufficiente per due San Martini di medie dimensioni):

  • 1 hg zucchero
  • 1 hg burro
  • 1 uovo + 1 tuorlo
  • 3 hg farina
  • ½ cucchiaino di lievito
  • vaniglina
  • un cucchiaino di olio
  • un pizzico di sale

(altro…)

A lezione di storia in cucina: focaccine speziate medievali alle pere

focaccinaallepere1      

By Daniela

Ultimamente stiamo facendo dei workshop di cucina storica nelle scuole e quindi ci stiamo specializzando in antiche ricette medievali rivisitate per il gusto moderno. La ricetta seguente ha avuto tantissimo successo tra i bambini e può essere adattata anche per intolleranti ai latticini utilizzando l’olio al posto del burro ed eliminando il latte dal composto per la doratura. Ovviamente sarebbe possibile preparare l’intera ricetta con gli strumenti di una volta, ma per ragioni di praticità mista a una cronica mancanza di tempo, per fare la pasta ho utilizzato la planetaria.

 

Ingredienti per 10 focaccine o una grande:

per la pasta lievitata: 500 g farina, 220 g acqua, 1 cubetto di lievito, 2 cucchiai di zucchero, 2 uova, 60 g di burro, 1 pizzico di sale;

per la farcitura: 5 pere, 3 cucchiai di miele, zafferano, cannella;

per la doratura: 1 uovo, 2 cucchiai di miele, 2 cucchiai di latte, cannella.

Carta forno, formine per crostatine, pennelli da cucina.

(altro…)

A lezione di storia in cucina: gli hamburger degli antichi romani

Isicia omentata

isiciaomentata

By DANIELA

Tra le tante ricette storiche che abbiamo provato in famiglia questa è stata una vera sorpresa! Le isicia omentana sono piaciute tantissimo e sono sparite in un battibaleno. I figli hanno continuato a richiederle per giorni e penso proprio che si tratta di un piatto che verrà adottato nel menu familiare.

Si tratta di hamburger che venivano preparati con carne, pinoli tritati e pane ammollato nel succo d’uva. È questa la caratteristica che li rende così buoni; infatti il succo d’uva porta una nota leggermente dolciastra e aromatica che ha fatto impazzire di gioia i buongustai di casa. Naturalmente gli antichi Romani non avrebbero mai cucinato una ricetta salata senza il garum, una salsa fermentata a base di pesce che probabilmente noi oggi troveremmo immangiabile. In mancanza di garum abbiamo usato colatura di alici, il prodotto italico che più ci assomiglia. Si può anche usare la salsa di pesce vietnamita Nam Pla.

(altro…)

A lezione di storia in cucina: le diriole di maestro Martino

Ricetta medievale

diriole

By DANIELA

 

Maestro Martino era un rinomato cuoco vissuto intorno al Quattrocento e autore di un vero e proprio best seller dell’epoca, il Libro de Arte Coquinaria.

Questa è la ricetta delle sue diriole, un po’ modificata per renderla di facile realizzazione ai giorni nostri.

 

(altro…)